Estratto del provvedimento del Garante per la Protezione dei Dati Personali sul Trattamento di dati personali del RIDT

Estratto del  provvedimento del Garante per la Protezione dei Dati Personali n. 16 del 16 gennaio 2014 riguardante il Trattamento di dati personali contenuti nel Registro Italiano di Dialisi e Trapianto (parte finale riportate le indicazioni preferite dal RIDT per l’invio dei dati a SIN ed EDTA) 

(omissis)  per l’alimentazione del RIDT e del Registro europeo, prescrive alla SIN (omissis)  le seguenti misure necessarie:

  1. riformulare il modello di informativa predisposto espungendo l’indicazione relativa alla “forma anonima” dei dati oggetto di comunicazione all’associazione per l’implementazione del RIDT e del Registro europeo;
  2. distribuire il predetto modello di informativa ai responsabili dei RR che partecipano all’alimentazione del RIDT, affinché possa essere utilizzato presso i centri dialisi territoriali di riferimento, anche quale integrazione dell’informativa già resa agli interessati, fermi restando gli eventuali opportuni adattamenti da apportare al medesimo modello in relazione alle specificità dei trattamenti effettuati in ciascun ambito regionale/provinciale;
  3. acquisire i dati trasmessi dai responsabili dei RR previa verifica, anche a campione, che presso i centri dialisi territoriali sia stata resa un’idonea informativa ai pazienti in trattamento dialitico e sia stato acquisito un valido consenso circa la comunicazione dei dati che li riguardano alla SIN e da questa all’ERA-EDTA;
  4.  con specifico riferimento alle misure adottate per garantire la sicurezza nella trasmissione dei dati alla SIN e all’ERA-EDTA, utilizzare protocolli o canali sicuri (quali ad es. HTTPS/SSL o HTTPS/TLS, FTPS o SFTP, utilizzando certificati digitali erogati da certificatori qualificati, ovvero collegamento VPN), oppure impiegare di sistemi di cifratura dei dati inviati attraverso canali non sicuri (quali la posta elettronica certificata o protocolli HTTP/FTP); (omissis)  

 

 

 Roma, 16 gennaio 2014

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi